PER IL CLUB SALE & PEPE

venerdì 14 marzo 2008



Questo è un piatto molto semplice che ho preparato per il Club Sale & Pepe di Marzo.
La ricetta è stata presa dal numero di Febbraio 2008.

BOCCONCINI DI POLLO CON CIALDINE DI PATATE

Ingredienti per 4 persone:

700 g di petto di pollo
1 spicchio di aglio
3 patate
2 rametti di origano
2 rametti di timo
2 rametti di maggiorana (non l'ho messa)
1 mazzetto di prezzemolo
1 rametto di rosmarino (non previsto dalla ricetta originale)
1 cucchiaio di capperi sottosale
2 cucchiai di aceto balsamico
brodo mezzo mestolo
olio
farina
sale e pepe

Tagliare il pollo a tocchetti; tritare gli aromi con l'aglio, fateli insaporire in un tegame con tre cucchiai di olio e unite il pollo leggermente infarinato. Cuocete a fiamma viva per 6/7 minuti mescolando;sfumate con l'aceto balsamico, bagnate col brodo, regolate di sale e pepe, coprite e lasciate cuocere dolcemente per 10 minuti; scoperchiate, unite i capperi, precedentemente ammollati per eliminare il sale, fate restringere per 5 minuti.
Nel frattempo sbucciate e grattugiate le patate con la grattugia a fori grossi. Cuocete a cucchiaiate, schiacciandole leggermente in un filo d'olio e fatele dorare leggermenteda entrambi i lati.
Salate le cialdine e distribuitele nei piatti con il pollo.

Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
345 cal/porzione

6 commenti:

Enrico ha detto...

Sembra molto molto appetitoso questo piatto, solo che non ho capito cosa significa cuocete le patate "a cucchiaiate".
Me lo spieghi.
Grazie.
Ciao Enrico

marcella candido cianchetti ha detto...

gustosissimo buon fine settimana

( ^^)/ ha detto...

Ciao Enrico, benvenuto!
Confermo che è molto appetitoso, il petto di pollo, che di per sé non è tanto saporito, cucinato in questo modo acquista un aroma ottimo.

Quando si dice di cucinare le patate a cucchiaiate, significa proprio che prendi con un cucchiaio le patate grattugiate e le metti in padella come fosse una frittella, la schiacci mantenendo uniti i pezzi e quando è abbastanza compatta con una paletta la giri per cucinarla dall'altra parte. Vai avanti così un cucchiaio per volta ottenendo diverse frittelle di patate, tipo le due che vedi in foto. Spero di essere stata chiara,

ciao a presto 0_0Tina

( ^^)/ ha detto...

Ciao Marcella, anche a te buon fine settimana

0_0Tina

marcella candido cianchetti ha detto...

se ti può conolare anche io sono negata x friggere! anche i proverbi sono internazionali ciao

Mikamarlez ha detto...

Che bello il tuo blog..mi piace tantissimo..lo aggiungo ai miei link preferiti e torno sicuramente a trovarti! lety

Blog Widget by LinkWithin