IL PLUM CAKE DI FIORDIZUCCA

giovedì 21 agosto 2008

P: Avrei voglia di una torta! 
0_0Tina: Di che tipo di torta? 
P: Non so, si può fare col cioccolato bianco? 
0_0Tina: Non so, credo di sì, ma non ho ricette!! 
P: Proviamo a cercare online! 
0_0Tina: Sì, ci provo, ma lo sai che tutto ciò che ho provato preso da internet è venuto male!! ... Vediamo, magari trovo qualcosa di attendibile! 

E fu così che il fato volle che 0_0Tina si imbattesse nel blog di Fiordizucca e si perdesse in un mondo di foodblogger affascinante! Era un week-end di aprile 2006. 
Da allora 0_0Tina ha seguito timidamente e in silenzio leggendo tutto il blog di Fiordizucca (commenti compresi) per un po' di tempo e ha lasciato il suo primo commento da anonimo il 3/06/'06, senza saper bene come fare! Da allora ne è passato di tempo e grazie a lei ha poi scoperto tutto (anzi solo una parte) del brulichio che c'è nel mondo foodblog! Oltre alla fantasmagorica torta alle nocciole e cioccolato bianco (da provare assolutamente perché è da sogno!) un must a casa nostra è ormai diventato il plum cake secondo la ricetta di fiordizucca: è quasi diventato una tradizione! Vi riporto qui ricetta e foto fatte da me.



Ingredienti: 

150 g di burro a temperatura ambiente 
150 g di zucchero 
100 g di farina di mandorle 
75 g di farina 
1 bustina di lievito 
750 g di prugne rosse 
50 g di noci 

1 Preparare uno stampo a cerniera mobile rivestendolo con carta da forno. Fiordizucca usa uno stampo quadrato da 20, io ho usato la tortiera da 26 cm di diametro. 

2 Lavare e tagliare a metà le prugne. 

3 Sbattete il burro ammorbidito a temperatura ambiente, con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida e gonfia. Aggiungere un uovo alla volta sempre sbattendo con la frusta elettrica ed infine aggiungere la farina setacciata ed il lievito. 

4 Sbattete fino ad amalgamare bene questi ultimi ingredienti, poi spegnere lo sbattitore ed aggiungere la farina di mandorle e le noci tritate grossolanamente, amalgamando con un cucchiaio. 

5 Versare il composto nella tortiera, livellare con una spatola ed arrangiare le prugne una dietro l'altra nel senso dell'altezza. Se cercate di metterle con il dorso piatto non riuscirete ad inserirle tutte.


6 Infornare in forno giá caldo a 180 C per 50/55 minuti o fino a quando l'interno non si sia cotto. Infilare uno stecchino nel centro per verificarne la cottura. Se viene fuori asciutto allora si può spegnere il forno. 

7 Lasciare raffreddare la torta nel forno con lo sportello semi-aperto. Servire spolverizzando con zucchero a velo o con un po' di gelato alla vaniglia.

9 commenti:

Dolcienonsolo ha detto...

Ma che bellaaaaa

( ^^)/ ha detto...

Bella bella non è, mi sono anche scordata di mettere un po' di zucchero a velo per renderla più carina! Ma golosissima di sicuro!

Ciao 0_0Tina

panettona ha detto...

semrpe in ritardo, come al solito, vanno bene anche ora i mei auguri? spero di si ;) a presto!

Susina strega del tè ha detto...

Ma questo blog ha un nuovo look o sbaglio?????? Carinissimoooooooooo!!!
Complimenti per la torta e le foto, anche io sono una fan sfegatata di fior di zucca che oltre ad essere un'eccellente cuoca fantasiosa, è anche simpaticissima!!!!!
Continua con i dolci mi raccomando!!!
:-)))

( ^^)/ ha detto...

@Panettona! Ma certo che accetto i tuoi auguri, nessun problema e grazie!

@Susina: ciao streghetta, ti sei accorta del nuovo look! Grazie!
E' vero fiordizucca è davvero fantasiosa e simpaticissima, Leggo sempre volentieri i suo blog.

Ciao 0_0Tina

caravaggio ha detto...

l'idea delle prugne m'intriga buona domenica

( ^^)/ ha detto...

Ciao carissima, buona settimana a te!

Viviana ha detto...

w il plumcake di fiordizucca allora!! a me è successo con la pappa al pomodoro hi hi hi !
che tenere che siamo!!!

che bella la foto con gli ingredienti!!
un bacione grande e buonissimo week end!

( ^^)/ ha detto...

Ciao Vivi, grazie mille!
W la pappa al pomodoro! ; P

A presto 0_0Tina

Blog Widget by LinkWithin