SIMIL CHEESECAKE AGLI AGRUMI

mercoledì 23 luglio 2008


Quanto tempo che è passato dall'ultimo dolce che ho preparato!
Come detto nel post precedente in questo periodo niente forno né fornello, così ho deciso di provare questa fresca torta cremosa al profumo di agrumi. La preparazione è rapida, deve solo raffreddare diverse ore in frigo.

Per una tortiera da 24 cm:

150 g di savoiardi
125 g di burro fuso
600 g di formaggio fresco (tipo philadelphia)
300 g di yogurt bianco
3 cucchiai di succo di lime
1 confezione di gelatina
125 g di zucchero
5 cucchiai di succo d'arancia
5 cucchiai di succo di limone
5 cucchiai di succo di pompelmo (io non avevo il pompelmo ed ho usato il lime)

Procedimento:

1 Mettere i savoiardi in un sacchetto per alimenti, chiuderlo e sbriciolare il contenuto con un batticarne o un matterello

2 Sciogliere il burro, mescolarlo ai biscotti sbriciolati e pressare il tutto in una tortiera a cerniera da 24 cm rivestita con carta da forno.

3 Mescolare il formaggio, lo yogurt e il succo di lime con lo sbattitore elettrico.

4 In una casseruola portare a ebollizione i succhi d'arancia, pompelmo e limone facendo sciogliere lo zucchero. Spegnere il fuoco e farvi sciogliere la gelatina precedentemente ammollata 10 minuti in acqua fredda. Far raffreddare.

5 Incorporare il liquido alla crema di formaggio, sbattere bene con la frusta e versare il composto nella tortiera. Riporre in frigorifero almeno 3 ore, meglio tutta una notte.

6 Guarnire la torta con fettine di arancia, lime e limone a piacere.

4 commenti:

salsadisapa ha detto...

davvero bello a vedersi, e certamente ottimo!

( ^^)/ ha detto...

Ciao salsadisapa, ti confermo che era davvero buono! Dopo tanto tempo di astinenza da dolci le mie papille hanno esultato!! ; )

Ciao 0_0Tina

Baol ha detto...

Mi piacerebbe proprio assaggiarla :)

( ^^)/ ha detto...

Ciao Baol, scusami, ma mi ero proprio persa la tua visita! Ti mando un bacione e una fettona di torta! Dici che regge ad una spedizione con Poste Italiane?

0_0Tina

Blog Widget by LinkWithin