TORTA CREMOSA CON MELE E NOCI

domenica 6 settembre 2009

Dai muffin con il tè caldo in attesa dell'autuno, ad un dolce freddo dall'aria ancora estiva. 


Ingredienti:

- 150 g di savoiardi
- 125 g di burro
- 600 g di formaggio fresco (io ho usato philadelphia)
- 300 g di yogurt bianco
- 4 cucchiai di succo di limone 
- 1 confezione di gelatina per dolci (colla di pesce)
- 2 mele rosse
- 75 g di zucchero (io ho fatto 100)
- 30 g di gherigli di noce +  qualcuno per guarnire

1. Mettere in ammollo la gelatina per dolci in acqua fredda per 10 minuti.
2. In un pentolino scaldare 150 ml di acqua e sciogliervi lo zucchero, spegnere il fuoco e sciogliere la gelatina. Lasciare raffreddare.
3. Fondere il burro e nel frattempo sbriciolare i savoiardi.

4. Mescolare il burro ai savoiardi e con questi creare una base, in una tortiera da 24 cm di diametro, pressandoli bene. Riporre in frigorifero.
5. Mescolare con lo sbattitore elettrico il formaggio, lo yogurt e 3 cucchiai di succo di limone. Quando il composto sarà ben cremoso, aggiungere la gelatina a temperatura ambiente e mescolare. 

6. Lavare le mele e tagliarne una a spicchi sottili e cospargerla subito con 2 cucchiai di succo di limone. 
Tritare le noci. 

7. Spalmare 1/4 della crema sul fondo di savoiardi, livellare e disporre sulla superficie gli spicchi di mela e le noci tritate. Ricoprire con il resto della crema, livellando bene la superficie.

8. Mettere la torta in frigorifero per 3 ore. Prima di servire guarnire con le fette di mela, cosparse di succo di limone, e le noci.


15 commenti:

Susina strega del tè ha detto...

Ma che bellooooooooooooooo!!!

graziella ha detto...

Davvero stupenda! Avrei anche tutti gli ingredienti..... mmmmm! Quasi quasi.....!!!!!

babi ha detto...

Mi piace questo abbinamento di yogurt, formaggio, mele e gherigli di noce. Mi viene da pensare che il sapore sia molto delicato... sbaglio?

Enoch ha detto...

Se non fossi allergico ai latticini la proverei subito :D
Brava come sempre, i tuoi piatti fanno la gioia degli occhi! (oltre che, sicuramente, quella della gola) ;)

magik ha detto...

ciao! sono capitata per caso nel tuo blog e devo farti i complimenti, è davvero bellissimo e mi ha dato un sacco di spunti!! io ho da poco aperto un mio blog spero verrà carino come il tuo! intanto però volevo chiederti... c'è modo di seguire i tuoi aggiornamenti?? e poi una richiesta più personale...la settimana prossima il mio ragazzo compie gli anni e vorrei stupirlo con una torta personalizzata, magari sul tema delle moto che sono la sua pasione...ho provato a usare marzapane e pasta di zucchero in passato, ma vorrei provare la mmf questa volta...tu me la consigli?? ho visto che l'hai usata con successo...se sì, posso modellarci davvero qualsiasi cosa?? scusa ma ho girato un sacco su internet e il tuo mi pare il sito che dà più info a riguardo!! Grazie mille!!

Susina strega del tè ha detto...

Ciao!!!
Ho lanciato il mio primo contest, se ti va di partecipare, vieni a dare una sbirciatina!!

Momotina ha detto...

Scusate la mia periodica assenza dal blog.
Vi ringrazio tutti per i bei commenti che mi avete fatto.

@ Magik: perdona il mio increscioso ritardo nel risponderti, ormai il compleanno sarà passato! Mi dispiace! Direi che io con il mmf mi sono trovata abbastanza bene, soprattutto perché è stato il mio primo esperimento e quindi da inesperta gli esperimenti mi hanno molto soddisfatta. Rispetto al marzapane direi che il sapore è meno gustoso, almeno per quanto mi riguarda, perché amo molto il marzapane. Rispetto alla pasta di zucchero l'ho trovata molto semplice da realizzare, ma forse in quanto a lavorabilità la pasta di zucchero lo è di più. Probabilmente nel caso dovessi cimentarmi nuovamente riutilizzerei la pasta di zucchero.

ricettina ha detto...

ha un aspetto delizioso, copio subito!!! Brava!!!

evelyn ha detto...

hei Valentina ! Dine kaker er så fine!

evelyn ha detto...

hei Valentina!
Evelyn hilser

mike ha detto...

buono...mi piacciono da matti qst torte astile cheese/c...solo una domanda: i savoiardi hanno costituito una base morbida o si sn mantenuti croccanti???bacio

Momotina ha detto...

Ciao Mike.
Era la prima volta che utilizzavo una base di savoiardi per un cheesecake ed ero un po' perplessa inizialmente. Poi mi sono fidata della ricetta e mi è piaciuta molto. La base risulta ben compatta che inizialmente sembra croccante, ma poi ti rendi conto che è morbida e si amalgama benissimo con la cremosità del dolce. Per me è stata una bella rivelazione. Chi l'ha mangiata l'ha apprezzata anche per questa variabile.

Tina

CuocaPrecaria ha detto...

Che fine hai fatto?
Torna a Surriento, sto blog aspietta a te!
Un abbraccio,
CP

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di aver destato la tua curiosità. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

Strawberrina ha detto...

Ciao ^__^ anche se è da tanto che non aggiorni il blog io lo trovo sempre una fucina di idee e non mi sono stancata di leggere e testare le tue ricette..
così ho deciso di premiarlo, sperando che possa essere uno spunto per ricominciare a scrivere ;)
vieni a ritirare il premio qui http://strawberrinacreations.blogspot.com/2011/09/il-mio-blogghino-e-stato-premiato.html?showComment=1315043328557#c1415075148401939632
ciaooo

Blog Widget by LinkWithin