NON TUTTE LE CIAMBELLE RIESCONO COL BUCO!

giovedì 26 febbraio 2009



Dopo tanto tempo ho rifatto una ricetta che mi era piaciuta tantissimo e che avevo preso dalla bravissima Cannella. Non riesco a trovare il link alla ricetta, così riporto ingredienti (in grammi, lei la proponeva in tazze) e ricetta.

Ingredienti (per circa 18 donuts):

- 330 ml di latte tiepido
- 2 e 1/2 cucchiaini di lievito secco
- 2 cucchiai di burro fuso
- 140 g di zucchero
- 2 uova
- 720 g di farina
- un pizzico di noce moscata
- 1 cucchiaino di sale

Per la copertura:

- zucchero
- 1 cucchaio scarso di cannella
- burro fuso




1. In 1/3 del latte sciogliere il lievito e lasciarlo spumeggiare per 5 minuti.

2. Unire al resto del latte, il burro e lo zucchero, poi il lievito sciolto. Aggiungere, mescolando bene, le uova leggermente sbattute e la noce moscata.

3. Mescolare sale e farina ed aggiungerli poco a poco ai liquidi; a seconda del tipo di farina, aggiustare le dosi di farina o di latte, fino ad ottenere una pasta soffice e consistente, ma non appiccicosa.

4. Lavorarla per qualche minuto, formare una palla, coprirla e lasciarla lievitare al caldo per un'ora o fino a che non avrà raddoppiato di volume. 5 Riprendere l'impasto e, senza lavorarlo troppo, stenderlo fino ad uno spessore di circa 1,5 cm.

5. Aiutandosi con la formina, ritagliare i donut, da porre sulla leccarda da forno unta leggermente di olio. Lasciar lievitare al caldo per altri 45 minuti.

6. Preriscaldare il forno a 180º e cuocere al centro i donut per 8-10 minuti. Non perdere mai di vista i donut a partire dal sesto minuto di cottura, perché devono appena dorare, rimanendo soffici.

7. Intanto preparare la copertura mescolando bene in una ciotola lo zucchero con la cannella.

8. Prendere i donut ancora caldi e, ad uno ad uno, spennellarli col burro fuso e poi rigirarli nello zucchero.
Servire caldi.

PS. Sono perfetti da congelare, meglio se appena fatti. Scongelarli lasciandoli a temperatura ambiente per qualche ora e poi scaldarli qualche minuto nel fornetto.

14 commenti:

Susina strega del tè ha detto...

Ma ciaoooooooooooo!!!! bentrovata!!! bellissime queste ciambellone!!! sofficiose, deliziose!!!
ti avevo detto della mia raccolta "salads?" mi piacerebbe che tu partecipassi, scade il 31 marzo.
Scappo e te ne rubo una!!
^__^

Mary ha detto...

ma che importa questi sono una meraviglia , sono venuti cosi bene e soffci!

graziella ha detto...

Buoni questi! Li avevo provati anch'io! Fantastici!

graziella ha detto...

Non ci avrai mica abbandonato??? Ti aspetto eh!

( ^^)/ ha detto...

No, non ho abbandonato il blog. E' solo che non ho voglia di cucinare nulla di nuovo. Se cucino o sono cose banalissime, oppure sono piatti già pubblicati! Mi piace provare anche piatti da altri blog, ma ormai ne ho postati molti e fra un po' mi accusano di plagio! ; P
Vorrei poter postare qualcosa di nuovo e fantasioso, ma non è il periodo. Però sbircio sempre tutte, te compresa! >__^

talpy ha detto...

mmh.. queste ciambelle dorate fanno venire voglia di allungare una mano (o una zampetta di talpy) per prenderne una! in prestito, s'intende.. anzi, potremmo fare un baratto: una tua ciambella per tre dei nostri biscottoni, che ne dici?

complimenti :D

talpy ha detto...

talpy ama il rhum nel cuore di crema al cioccolato, che prossimamente vi mostrerà, ma non ha niente in contrario all'idea di provarlo in questi biscotti! anzi, mi sta dicendo proprio in questo momento che gli piacerebbe proprio sapere come verranno, ed assaggiarne qualcuno, magari (è sempre il solito golosone.. e non ha ancora capito che non si possono acciuffare le bellissime cose che preparate voi!)

talpy ed io siamo quasi pronti per la cena, lui ti saluta con la zampetta, cercando di non spiegazzare la camicia blu delle grandi occasioni!

Tamakatsura ha detto...

Ma ciao Tina!
Purtroppo sono poco culinaria ultimamente... tra scuola e lavoro trovo a malapena il tempo per aggiornare il mio blog ;__;

Però passo a leggerti... accidenti che acquolina...

Giuli

sweetcook ha detto...

Ciao! Che bello il tuo blog, l'ho appena scoperto per caso, complimenti!:)

( ^^)/ ha detto...

@Talpy: ^__^ a presto!

@Giuli: quanto tempo! Come vedi anche il mio blog va a rilento! Non so come fare!

@Sweetcook: grazie mille! Anche il tuo è davverostupendo!

Anonimo ha detto...

ciao!girovagando qua e la tra i vari blog ho scoperto il tuo!davvero brava!anche io nel mio blog ogni tanto mi diletto in qualche dolce anche se la mia passione resta il cucito creativo!queste ciambelle mi piacciono molto...ma che lievito devo usare che non ho capito?quello di birra o quello delle bustine in polvere?
baci baci
e se ti va passa a trovarmi su mondodellatice.blogspot.com!;)

graziella ha detto...

In qualsiasi cosa tu sia indaffarata, ti auguro una serena Pasqua!
Un abbraccio!

Momotina ha detto...

Ciao Bea, grazie mille! Ho fatto una visita al tuo blog ed è davvero molto bello. Brava sia in cucina che nel cucito! Mi piacerebbe tanto saper cucire, ma non ne ho la più pallida idea. Credo di essere negata.
Per le ciambelle ho usato il lievito secco delle bustine.

Graziella, sei un amore! Tanti auguri di buona Pasqua anche a te!

Tina

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Blog Widget by LinkWithin