IL CONCORSO DI CAVOLETTO

domenica 5 ottobre 2008

Questo post partecipa alla bellissima iniziativa di Sigrid. 

Ricordo quando ero piccola che giocavo con le barbie!


Quanti giochi e quante storie ci inventavamo io e le mie amiche nelle quali le nostre barbie erano delle star: ballerine, cantanti, attrici famose.
Ma quando ero da sola a giocare e non c'erano le mie amiche, la mia barbie tornava ad essere una persona qualunque, che ogni giorno accudiva alla casa, ai bambini e cucinava.
Ora che sono cresciuta, ma mi diverto ancora a tornare bambina, di tanto in tanto per dimenticare i problemi (se possibile) mi invento qualche storia con le mie bambole da collezione. Questa volta la mia bambola è diventata una brava pizzaiola e mentre da piccola mi immaginavo il profumo delle leccornie preparate dalla mia barbie, questa volta la cottura c'è stata davvero! E che profumo in casa!

Ecco la ricetta per tante pizzette mignon.

Fate in modo che vi avanzi una pallina di impasto e divertitevi con le vostre bambine a preparare le pizzette per le sue bambole, che forse ora saranno le winx o le bratz!! ^___^
 
Chissà che bel ricordo che avranno quando saranno grandi!
 
Le pizzette in scala 1:1 e le pizzette in scala 1:6...




Ingredienti:

- 500 g di farina 00
- 125 g di acqua tiepida
- 125 g di latte tiepido
- 40 g di burro fuso
- 25 g di lievito
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 cucchiaio d'olio 
- 10 g di sale
- passata di pomodoro
- mozzarella da pizza 
- sale
- origano
 
1. Mescolare la farina con il sale, lo zucchero e il lievito. Impastare unendo poi l'olio e il burro e poco alla volta acqua e latte mescolati. Lavorare fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea e fare riposare per 40-50 minuti coperta a campana da una ciotola, o in forno fatto scaldare a 50 °C e poi spento.

2. Intanto preparare il pomodoro: farlo scaldare e condirlo con olio, sale, origano e lasciarlo sobbollire pochi minuti per addensarlo. Spegnere il fuoco e lasciarlo raffreddare. 
 
3. Sminuzzare la mozzarella.

4. Accendere il forno a 200 °C.

5. Riprendere la pasta e stenderla dello spessore di 3 mm, ritagliare dei dischetti di circa 5 cm di diametro e porli su una placca del forno foderata.

6. Con il fondo di un bicchiere o con le dita, ricavare un incavo al centro di ogni pizzetta dove si andrà a mettere la passata di pomodoro e un poco di mozzarella sminuzzata.

7. Mettere le pizzette nel forno caldo per 10-15 minuti, o finché la mozzarella sarà ben sciolta e colorata e la pasta dorata.

Per le pizzette in scala 1:6




1. Stendere una piccolissima quantità di impasto dello spessore di 1 mm.


2. Con un bicchiere in scala 1:6 ricavare dei cerchi.


3. Col fondo dello stesso bicchiere ricavare l'incavo.

4. con un cucchiaino in scala 1:6 mettere il pomodoro sulle pizzette e la mozzarella.

5. Mettere le micro pizzette in una leccarda rivestita con carta da forno

6. Infornare per circa 3 minuti.

PS La piccola cuoca è una momoko doll, una fashion doll giapponese da collezione.

16 commenti:

Precisina ha detto...

Ohhhhhh, piccole barbie crescono, davvero carinissimo!!!

FairySkull ha detto...

Ma sei un genio del crimine !!! Bellissimo questo post !! In bocca al lupo !! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

( ^^)/ ha detto...

Ciao Precisina! Infatti sono cresciute! Le barbie vecchierelle con le quali giocavo sono un po' troppo acciaccate per mettersi a i fornelli. Hanno preso il loro poste queste simpatiche momoko doll, molto più versatili!

( ^^)/ ha detto...

Ciao Lisa! Crepi il lupo! Mi piace questo appellativo genio del crimine!

A presto 0_0Tina

marcella candido cianchetti ha detto...

che bella idea quelle delle foto barby cuciniera buon inizio di settimana

cobrizoperla ha detto...

ma che belline!
le barbie, ok, ma mattarello, bicchiere e ciotolina, dove li hai trovati?? ;-))
in bocca al lupo
cobrizo

graziella ha detto...

Splendida ricostruzione!
Da ora in poi ogni ricetta illustrata così! ;-)
Pizzette-una-tira-l'altra???
Meglio star lontani!

Susina strega del tè ha detto...

Carine le foto!!!! Brava!!!!
^____^

( ^^)/ ha detto...

Ciao Marcella, grazie!

@cobrizo: ciao! Le bambole sono Momoko doll non barbie. Sono bambole giapponesi. Per il resto se cerchi Re-ment, ti si aprirà un mondo perfetto e miniaturizzato!

@graziella: devo dire che far cucinare le momoko è stato divertente! Ci penserò!

@susina: grazie! Sono simpatiche vero?

anna ha detto...

Ciao,
bellissima idea quella delle "Momoko doll", ed anche delle mini-pizzette.

P.S.Ti ho linkata

( ^^)/ ha detto...

Ciao Anna, grazie. Mi fa piacere che tu sia passata da queste parti!
Lo momoko tu dovresti conoscerle bene!
A presto 0_0Tina

marcella candido cianchetti ha detto...

buon fine settimana

Ely ha detto...

bellissimo!!!! sono rimasta estasiata nel vedere la bambola cucinare :-)
Ely

( ^^)/ ha detto...

Grazie ely!
Io mi sono troppo divertita!!

laura ha detto...

...ciao!
bellissimo questo post e bellissime le bambole ma...ho un dubbio...e il latte dove va?????
negli ingredienti elenchi il latte ma nello svolgimento scompare misteriosamente...
in questa giornata un po uggiosa e deprimente mi tirero su il morale facendo un po di pizzette, grazie a te!^^

( ^^)/ ha detto...

Scusami Laura! Mi è rimasto indietro il latte!! Va mescolato all'acqua naturalmente!
Ora provvedo a correggere il post!

Ciao e grazie della segnalazione!

Blog Widget by LinkWithin